About

Gli Ultimi Saranno, un’iniziativa artistica e sociale
per creare “comunità”

Gli Ultimi Saranno

CHI SIAMO E COSA AMIAMO PROPORRE

“Gli ultimi saranno” nasce da un’intuizione di Raffaele Bruno, scrittore, attore, regista e attualmente parlamentare della Camera dei Deputati.
L’iniziativa è ispirata alla decennale esperienza di Delirio Creativo, un rito teatrale di creazione e improvvisazione collettiva di cui Raffaele è ideatore.

 

“Gli ultimi saranno” è un collettivo composto da artisti, musicisti e attori, e ha il proposito di creare e intensificare legami tra società civile e persone o gruppi di persone appartenenti a realtà socialmente periferiche attraverso l’espressione artistica.

 

Si è scelto il carcere come primo luogo di interesse per l’attività del collettivo, così, a partire dal dicembre 2018, il progetto ha previsto una serie di incontri negli istituti di detenzione, dando vita a un rito di improvvisazione artistica che ha visto i detenuti non solo come spettatori, ma come parte integrante dell’evento.

 

Più di 20 eventi realizzati finora, in 15 strutture diverse, e altri 9 in programma.

 

Nel tempo, agli eventi si è aggiunta l’iniziativa “Dona un Libro”, una campagna di raccolta e distribuzione di libri con dedica destinati alle biblioteche carcerarie. La raccolta è stata proposta dal Presidente della Camera Roberto Fico anche presso Montecitorio, dove sono stati raccolti più di 200 volumi.

 

 

I nostri progetti
30+

Progetti Realizzati

100+

Nuove Speranze

Emozioni

IL CANALE YOUTUBE con tutti i nostri video

Realizziamo progetti per creare “comunità”